MIRADOR RESIDENCE

luogo: Lugano
superficie edificata: 6084 mq
data: 2018 – 2023

riconoscimenti
architetto: Mino Caggiula
capo progettazione: Thomas Giuliani
capo esecutivo: Andrea Maldarizzi
team: Alberto Cuneo, Joseph Copes

La Residenza Mirador, situata nel cuore della citta di Lugano, è una residenza plurifamiliare, caratterizzata da una simbiosi con il contesto in cui è ubicata, che viene accentuata dalla continua e fondamentale presenza del verde, che trasforma l’oggetto architettonico, incastonato e sviluppato lungo il declivio del terreno naturale, nel prolungamento della verde promontorio collinare con la sua sgargiante vegetazione.

La matrice metaprogettuale deriva dalla concezione alla realizzazione di un vero e proprio giardino pensile, sviluppato gradualmente come un susseguirsi di terrazzamenti ricoperti a verde che si indirizzano verso la vista lago e le varie declinazioni solari, enfatizzando la quinta facciata come tetto giardino.

L’intenzione di preservare totalmente il campo visivo verso il paesaggio e di creare punti di vista panoramici suggestivi si enfatizza con il “Mirador”, un nido di osservazione formato da elementi verticali che sia aprono verso la suggestiva vista lago divenendone landmark capace di identificare l’accesso pedestre principale alla residenza.

A caratterizzare la residenza è anche l’integrazione con la preesistenza, ovvero una villa, parte della storia e patrimonio architettonico di Lugano, che svetta solitaria a confine con il bosco.

L’unione tra l’interior design di alto standing e l’outdoor viene enfatizzato tramite la rilettura in chiave contemporanea dell’archetipo della pergola che si apre accelerando la vista dall’interno verso l’esterno.

Gli spazi scanditi dalla nuova architettura si riflettono quindi in termini di benessere, declinando l’espressione sotto diverse sfumature.