MONTARINA

luogo: Lugano Montarina, Svizzera
superficie edificata: 4586 mq
data: 2017 – consegna 2021

riconoscimenti
architetto: Mino Caggiula
capo progetto: Pier Luca Carubia
team di progettazione: Maurizio Civelli, Alberto Bernasconi, Andrea De Vittori

La progettazione della residenza di lusso si basa sul principio secondo il quale la creatività scaturisce dalla sinergia tra la natura di un luogo e la mano dell’uomo. Di conseguenza l’analisi delle particolarità del luogo è stata fondamentale, siccome è stata trovata una soluzione pragmatica a delle situazioni territoriali chiare e leggibili. Il fondo è caratterizzato da tre elementi positivi e due negativi. Quelli positivi, da enfatizzare, sono la presenza di una conifera secolare a Sud-Ovest, la vista del lago ad Est e quella sulle montagne a Nord; mentre quelli negativi verso cui la struttura si dovrà chiudere sono la presenza della strada a Ovest e quella di un edificio confinante di pari altezza a Sud-Est. Da questi punti risulta un approccio volumetrico di apertura e chiusura che può essere concettualmente inteso come l’unione di due mani con le dita incrociate. Per enfatizzare l’apertura è stata progettata una facciata vetrata con terrazze a sbalzo verso la conifera il lago e le montagne con layout interni che si rivolgono contemporaneamente alle suddette viste. Da questi semplici concetti e gesti nasce un’architettura sinuosa e armoniosa con il contesto, che in un alternarsi di aperture e chiusure avvolgono il volume, regalando differenti prospettive verso il paesaggio circostante.