WAVES

luogo: Savosa, Lugano, Svizzera
superficie edificata: 2570 mq
data: 2015 – 2017

riconoscimenti
architetto: Mino Caggiula
capo progetto: Alberto Bernasconi
team di progettazione: Laura Martinez, Andrea De Vittori, Alberto Carillo

Al contrario del consueto modus operandi, il Waves Residence è un mandato subentrato in fase di scavo a un progetto acquistato dalla committenza in precedenza. Per questo motivo ci si è trovati davanti a restrizioni progettuali dal punto di vista volumetrico e strutturale, che hanno portato a concentrare la progettazione su altri aspetti fondamentali: la congiunzione tra tecnica, estetica e contesto.

La location si trova in zona urbana ed è caratterizzata da vie di accesso con intenso traffico, fonte generatrice di onde foniche, problematica che viene risolta attraverso forma e superficie seguendo il principio secondo il quale le onde riflettono le onde.
Per una questione di efficienza, il volume caldo è stato mantenuto uguale e compatto su tutti i piani, mentre si è lavorato con il semplice ma studiato movimento delle terrazze. Il movimento delle facciate, il rivestimento in pannelli ondulati in alluminio anodizzato e le vetrate con rispettivi serramenti permettono di riflettere le onde foniche prodotte dalle strade. Questi elementi, oltre ad avere un ruolo funzionale, creano anche toni cromatici
grazie alle proprietà cangianti, dati dall’interazione dei materiali con l’ambiente circostante. Luogo, tecnica, estetica e dettagli costruttivi sono concentrati in un unico gesto.